Cuvèe Annamaria Clementi

annamaria clementi.jpg
annamaria clementi.jpg
sold out

Cuvèe Annamaria Clementi

68.40
Aggiungi al Carrello

REGIONE: Lombardia;

DESCRIZIONE: Libero da ogni limite, un valore in costante divenire. Come l'impegno esclusivo, necessario per creare questo Franciacorta dedicato ad Annamaria Clementi, fondatrice di Ca' del Bosco e madre di Maurizio Zanella. Nessun compromesso, nessuna concessione. Solo il meglio delle uve selezionate nei vari cru sono predestinate a questo vino simbolo. E solo nelle annate migliori. Vinificazione meticolosa e un lunghissimo affinamento in bottiglia che si protrae per almeno sette anni a contatto con i lieviti: così si crea un grande vino, un unicum dal magnifico colore dorato e perlage finissimo.

CARATTERISTICHE:Splendido l’aspetto una volta versato il vino nel bicchiere dove mostra un perlage finissimo e continuo, con un colore paglierino oro di spettacolare brillantezza e vivacità, pieno di riflessi e un bouquet che colpisce subito, sin dal primo impatto, per la sua elegantissima fragranza, la meravigliosa freschezza nonostante la Cuvée si proponga aromaticamente ricca, complessa, stratiforme con sfumature di profumo che si disvelano progressivamente come delicati veli di seta, con leggerezza, charme, incisività. Mandorla in evidenza, e poi fiori bianchi, una leggera crosta di pane, pesca gialla e pesca noce, accenni burrosi e di caramello, e poi soprattutto agrumi, con ricordi di bergamotto e pompelmo e lime e una leggera vena speziata, a costituire un insieme compatto, ricco, eppure freschissimo, di leggiadra e immateriale fragranza. L’attacco in bocca, secco il giusto, cremoso, avvolgente e setoso, con bollicine appena croccanti ad accarezzare e vellicare il palato, è una meraviglia di delicatezza, di morbidezza e di perfetto equilibrio, pieno e di salda tessitura, con una vena lunga e una persistenza lunghissima e un’acidità perfettamente calibrata, che fa presagire una magnifica possibilità di evoluzione e di tenuta nel tempo.

ABBINAMENTI: Si apprezza benissimo da solo ma puoi accompagnarlo anche con primi piatti di pasta e riso o secondi piatti leggeri di carni bianche e pesce.

SCHEDA TECNICA.pdf